Foto cFos Power Brain

cFos Power Brain
Il controller Wallbox

cFos Power Brain è un controller per installazione in wallbox per la ricarica di auto elettriche secondo IEC 62196 (tipo 2). A tale scopo, cFos Power Brain monitora i segnali "Charge Pilot" (CP) e "Proximity Pilot" (PP) del cavo di collegamento alla wallbox. Una resistenza nel cavo segnala tramite PP la massima corrente di carica per la quale il cavo è progettato. CP viene utilizzato per rilevare l'auto, monitorare i guasti a terra e segnalare la massima corrente di carica tramite PWM

Il cFos Power Brain ha i seguenti componenti:

  • Relè 230V per la commutazione di un contattore trifase per rilasciare la corrente di carica
  • collegamento opzionale di un sensore di corrente residua DC di Western Automation
  • Interfaccia RS 485
  • Interfaccia I2C per il collegamento di display e lettori RFID (1)
  • 2 ingressi S0, liberi da potenziale (2)
  • Pinheader GPIO con numerosi ingressi e uscite analogici e digitali
  • Alimentazione integrata 230V

(1) I dispositivi devono essere supportati dal controller cFos Power Brain.
(2) Gli ingressi possono essere controllati senza potenziale. Voltaggio ca. 3,3 V ad almeno 24 V. Il cFos Power Brain può fornire opzionalmente una tensione di 12V per questo.

Schemi dei connettori di ingresso/uscita cFos Power Brain
Schemi dei connettori di ingresso/uscita cFos Power Brain

Il cuore del cFos Power Brain è un ESP32 di Espressif Systems. Questo potente microcontrollore consente a cFos Power Brain di pronunciare i seguenti protocolli di comunicazione:

  • WiFi 802.11 b/g/n, incluso lo stack TCP/IP completo
  • OCPP 1.5 e OCPP 1.6 (SOAP e JSON), sia client che backend
  • HTTP 1.1
  • Modbus TCP e RTU

È quindi possibile utilizzare cFos Power Brain per costruire una wallbox che parla contemporaneamente OCPP e Modbus e può anche essere controllata tramite un'API HTTP. Tali wallbox possono quindi essere facilmente collegati in rete tramite WiFi

Il cFos Power Brain può leggere i contatori tramite Modbus, ad esempio l'ABB B23 112-100 (ma anche altri in base alle tue esigenze) o fino a due misuratori S0 tramite gli ingressi S0. Ciò consente di dotare la wallbox di un contatore intermedio per la fatturazione a un prezzo ragionevole e allo stesso tempo di leggere opzionalmente altri contatori da consumatori o generatori (sistema solare)

Ovviamente il nostro EVSE utilizza il cFos Power Brain.

Domande e risposte riguardanti cFos Power Brain Wallbox, cFos Power Brain e cFos Charging Manager

Altre caratteristiche

  • Funzionamento simultaneo come punto di accesso e come stazione WiFi (ovvero connesso al router WLAN locale)
  • Aggiornamento del firmware tramite WLAN
  • Proxy Modbus RTU/TCP
  • Funzionamento come gestore di ricarica con un massimo di 3 wallbox (è possibile acquistare licenze wallbox aggiuntive).
    Funzionalità complete, come cFos Charging Manager.
    È possibile controllare almeno 10 wallbox aggiuntivi.
  • Punto di accesso WLAN integrato
  • Collegamento di display e lettore RFID
    (I dispositivi devono essere supportati dal controller cFos Power Brain.)