versione di prova gratuita di cFos Charging Manager

È possibile utilizzare il cFos Charging Manager per un tempo illimitato per leggere i contatori (freeware). Ciò significa che è possibile utilizzare il cFos Charging Manager, compresa l'API HTTP, come software gratuito per visualizzare i contatori.

Durante il periodo di prova di 90 giorni, attualmente fino alla versione 1.1.1900, è possibile configurare un massimo di 5 EVSE e controllarli da remoto. In questo modo è possibile provare se il cFos Charging Manager funziona bene con un certo tipo di EVSE. Saremo lieti di fornirvi un feedback su quali EVSE e contatori avete testato con successo!

Se si desidera gestire EVSE o contatori tramite Modbus RTU, è necessario un adattatore RS 485, ad esempio questo convertitore USB RS485.

Questa viene visualizzata come porta COM su Windows e Raspberry. È quindi necessario specificare il numero di porta COM corretto nel campo "Indirizzo" di cFos Charging Manager, ad esempio COM3.

Per Windows e Raspberry, il Charging Manager cFos per HTTP e HTTPS è installato sulla porta 4712. Se necessario, è possibile modificarla in un secondo momento.

Download cFos Charging Manager for Windows 10, x86
Version 0.0

Scaricare

Installazione avviando il file MSI. Avviare l'interfaccia web aprendo il browser e digitando http://localhost:4712 o https://localhost:4712.

Scaricare e installare su Raspberry Pi

Nella console, spostarsi nella propria home directory e digitare: curl -sL https://cfos-emobility.de/charging-manager/cm_install.sh | bash -

In questo modo si inserisce il Charging Manager di cFos in cron e lo si avvia. Interrompere e annullare la sottoscrizione a cron utilizzando cm_uninstall.sh

Avviare l'interfaccia web aprendo il browser e digitando http://<ipaddr>:4712. <ipaddr> è l'indirizzo IP del Raspberry Pi nella rete locale.